Centri di formazione
Login utenti

Master in Servizi Educativi per la Prima Infanzia

Prezzo: € 2.000,0
 

Descrizione del corso

OBIETTIVI

Al termine del Modulo I del Master le figure professionali saranno in grado di:

Elaborare e realizzare progetti educativi per la prima infanzia Saper gestire la relazione con le famiglie Favorire lo sviluppo, cognitivo, emotivo e sociale del bambino Riconoscere i bisogni del bambino Organizzare gli spazi a misura di bambino Lavorare in gruppo Organizzare e condurre le attività nel gruppo dei bambini Conoscere le fasi di crescita del bambino e progettare attività in lineacon lo sviluppo Conoscenza di elementi di primo soccorso

 

Al termine del Modulo II del Master le figure professionali saranno in grado di:

Elaborare, coordinare, gestire e verificare progetti educativi Saper gestire la relazione con le famiglie, secondo prospettive Pedagogico ? Familiari Raccogliere i bisogni delle famiglie presenti nel territorio secondo un Approccio Familiare coordinato multidisciplinare Riconoscere i buoni e cattivi indicatori: progettare per incrementare i plus point e per risolvere gli outpoint rilevati Organizzare e utilizzare una comunicazione efficace all'interno di un gruppo di lavoro Sostenere, orientare, supervisionare le attività del personale educativo Creare una rete con altre istituzioni e migliorare l'offerta formativa del Servizio Gestire il personale e l'organizzazione stessa applicando tutela e sicurezza del personale e dei bambini

 

 

 

DETTAGLI

Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni

Il Master ha una durata di 6-8 mesi. 1500 ore di formazione comprensive dell'intero carico didattico (lezioni in aula, moduli formativi a distanza con esercitazioni, lettura di tesi consigliati, simulazioni, visite d’istruzione, elaborazione di progetti d’intervento e di percorsi rieducativi, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale)

Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend:

sabato ore 10.00-17.00/18.00

domenica ore 10.00-13.00/14.00

 

Programma dei Moduli

I° MODULO

Educatore per Nidi  d'infanzia, Tagesmutter (Educatore Nido Familiare),  operatore d'infanzia, tecnico di ludoteca

La nuova normativa che regolamenta la gestione dei Nidi d’Infanzia Legislazione dei Servizi Educativi. Dall’assistenza  all’infanzia ai servizi educativi: dalle prime scuole di carità all’asilo nido oggi I Servizi per L’infanzia-  le diverse tipologie di asilo nido,  i servizi educativi alternativi al nido. L’asilo nido: definizione funzioni finalità organizzazione Elementi di Pedagogia DPPS Disostruzione e  Medicina Pediatrica, Sicurezza e  tutela della salute(I comportamenti di prevenzione : misure igieniche routinarie, alla  preparazione degli alimenti alla pulizia dei giocattoli, ai casi di  allontanamento dal nido) Igiene e spazi(Spazi esterni e spazi interni , Strutture in open pace e strutture con ambienti separati. Come organizzare  lo spazio riservato al pranzo, con particolare  riferimento alla cucina, al menu stabilito dall’Usl e al personale addetto;   l’ambiente per  la ninna , l’ambiente per l’igiene, i centri di interesse per le  attività in relazione alle diverse fasce dì età presenti, arredi e norme igieniche) Didattica1 : laboratori ludici (fiaba, teatro, giochi euristici, gioco simbolico e scatola azzurra) Psicologia della Prima Infanzia 1 16 – 17 Esame intermedio Alimentazione in età pediatrica, diete, allergie, intolleranze, diabete infantile, alimentazione scorretta Psicologia della Prima Infanzia 2 L’Inserimento (cosa sono gli inserimenti individuali e di gruppo, e come si organizzano:  dall’iscrizione del bambino, al colloquio pre –inserimento con i genitori, alla compilazione del quaderno di inserimento; gestione dell’ansia del genitore, griglia di osservazione del bambino; le principali cause di difficoltà all’ambientamento) L’organizzazione della giornata, i rituali, le routines (a cosa servono i rituali e come organizzarli;   come gestire   le pratiche di cura ossia  accoglienza, nei  tempi e modi idonei sia nei confronti del bambino che de i genitori,  il bagno con  la gestione del gruppo nei momenti del cambio, i gesti del cambio, i tempi del cambio, il pranzo con le sue ricadute educative di socialità e autonomia, le difficoltà che si possono incontrare nella gestione del pranzo, la  nanna : come organizzare i momenti di riposo bei bambini ) Rapporto con i Genitori La comunicazione ordinaria, tempi e modi . Saper rispondere a  richieste e  domande   in maniera professionale  e congrua. Quando e come predisporre un colloquio con i genitori Le riunioni con i genitori. Le gite con i genitori Colloquio relazionale familiare Tesi di Specializzazione

 

II° MODULO    

Coordinatore pedagogico  nei servizi educativi per l’Infanzia

Osservazione e Supervisione Educativa Gestione delle Risorse Umane Legislazione dei Servizi Educativi 2 Gestione e Organizzazione dei Servizi Educativi Organizzazione e Progettazione spazi educativi Tesi di Specializzazione

 

Opprtunità di stage

Inserimento del CV nella banca dati di iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi. 

 

Destinatari

I MODULO: è preferibilmente rivolto a chi ha un diploma o  una laurea in ambito psico - pedagogico, indispensabile  per poter svolgere un ruolo educativo nei servizi per  la prima infanzia: Diploma Magistrale, Liceo Psicopedagogico, Dirigente di Comunità, Tecnico dei Servizi Sociali, Laurea triennale in Scienze dell’Educazione, Psicologia, Sociologia e Scienze Sociali, Scienze della Formazione Primaria, Educatore Professionale di Comunità, Lettere.

ii MODULO: Il modulo I è propedeutico all'ammissione al modulo II  ed è rivolto a  laureati che abbiano svolto con successo il I modulo. La direzione del Master si riserva la facoltà di valutare l’ammissione di casi particolari adeguatamente documentati.

 

Attestato finale

Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti , qualificazione e riqualificazione professionale.