Centri di formazione
Login utenti

EIPASS Sanità Digitale

Prezzo: € 300,0
 

Descrizione del corso

Dopo aver concluso il percorso di certificazione EIPASS Sanità Digitale, il professionista sanitario avrà acquisito il substrato tecnologico-normativo indispensabile per assolvere pienamente al ruolo di elemento attivo della Pubblica Amministrazione.
Sono, infatti, ampiamente trattati il ruolo, l’anatomia e la struttura del Sistema Informativo Sanitario (SIS), per trasmettere al fruitore tutte le informazioni necessarie per diventare un operatore efficace, competente e produttivo: è centrale, quindi, il riferimento agli strumenti quotidiani della dematerializzaizone:

la firma elettronica, il timestamping, la pec.

Dopo aver approfondito i temi relativi alla normativa sulla privacy applicata ai sistemi informatizzati ed alla sicurezza digitale, il percorso di certificazione approfondisce il tema dell’e-Health, il complesso di risorse, soluzioni e tecnologie informatiche di rete applicate alla salute ed alla sanità, di cui riportiamo alcune esemplificazioni che danno immediatamente l’idea dei benefici e della semplificazione che un sistema organico così organizzato porterebbe ad ogni cittadino ed alla comunità:

la telemedicina consiste nel contatto, per via telematica, tra medico e paziente che non ha bisogno, per il suo caso, di una visita in presenza; essendo sempre attivo il contatto online, in casi del genere, i pazienti non sono costretti ad andare presso lo studio ed il medico può dare consulto ad un numero maggiore di persone; con la cartella clinica elettronica i dati del paziente possono essere trasferite con facilità ed immediatezza tra le diverse figure professionali interessate (medici di medicina generale, specialisti, care-team, farmacie); con la cosiddetta medicina basata su prove di efficacia, un professionista dell’healthcare può aggiornare continuamente le sue diagnosi, verificandone la conformità alle ultime ricerche scientifiche; il virtual healthcare teams è un gruppo di professionisti della salute, connesso tramite l’utilizzo di apparecchiature digitali, che collabora per condividere le informazioni sui pazienti, risolvendone assieme le problematica.