Centri di formazione
Login utenti

TECNICHE DI NARRAZIONE

Centro di Formazione Pubblicato da: Ass. Spinaceto Cultura
Altre caratteristiche
Attestato Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione firmato dal docente

Descrizione del corso

Rivolto a: chiunque sia interessato all'argomento

Durata del seminario: 16 ore articolate in un week end.

Quando: 10 e 11 febbraio 2017, dalle h 10:00 alle h 19:00 con un'ora di pausa

 

PRESENTAZIONE

Gli uomini da sempre raccontano le storie.

La finalità del raccontare le proprie esperienze o quelle di altri serve a ciascuno di noi per comunicare e tener viva la propria memoria e con essa la propria identità. Permette di esprimerci e di ascoltare. Ci fa sentire vivi.

Raccontare dunque è condividere qualcosa: dalla favola (che ognuno può variare purché rispetti il senso della favola stessa che ne permette il riconoscimento), alla scoperta della nostra storia collettiva…

Il corso è incentrato sul progressivo allenamento all’affabulazione, sia partendo da una reinvenzione della propria autobiografia che tramite un racconto originale. Ci si eserciterà a raccontare in modo avvincente il plot di un romanzo o di un film, si analizzeranno le strutture narrative e la mitopoietica di alcune delle favole più note, esercitandosi a reinventarle e narrarle in forma originale. Ci si eserciterà nella tecnica del racconto breve (barzelletta) e del racconto lungo e sul narrare a propria volta le storie ascoltate dai compagni e restituite al gruppo in forma e stile originale.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il principio dell’evocazione.

Il racconto come drammaturgia e i personaggi in azione all’interno del racconto.

Il narratore interno e il narratore esterno.

Breve panoramica con uso di DVD dei diversi narratori della scena italiana. Il teatro di impegno civile. La tradizione favolistica orale. L’importanza dell’ascolto.

L’obbligo della narrazione: la prima istanza del narratore non è l’immedesimazione, ma la storia da raccontare.

L’alleanza e la complicità con chi ascolta (pubblico): la menzogna e l’ironia drammatica.

L’importanza centrale delle immagini nella narrazione e dei personaggi interni all’azione narrata.

La coerenza narrativa e necessità della sintesi.

L’uso della narrazione per le tecniche di vendita e per la tecnica retorica in politica.

L’arco di trasformazione del personaggio nell’ambito del suo viaggio eroico.